Oltre la penetrazione

Page_Oltre-la-penetrazione

“Perché scrivere un libro sulla penetrazione? Perché è un argomento talmente presente da risultare invisibile. E poi perché vorrei che il mondo udisse tutto quello che molto spesso viene taciuto. Vorrei che se ne discutesse, che servisse come spunto di riflessione per arrivare a considerare la sessualità un elemento della fantasia umana, ma anche della cultura, dell’arte e della politica. Vorrei far conoscere le difficoltà, la paura di sentirsi anormali, il disprezzo per tutto quello che è diverso.”
Un pamphlet per rivendicare il diritto alla ricerca di una sessualità che non si basi esclusivamente sulla penetrazione, considerata un dogma imposto dalla società capitalista e patriarcale in quanto finalizzata alla riproduzione, e scoprire nuove zone erogene e forme di erotismo più appaganti.
Martin Page non approccia tematiche ben note (la critica della fallocrazia e delle sue pratiche, la “scoperta” del clitoride) in modo antropologico, né medico-scientifico, bensì pragmatico e dibatte su una questione che, pur essendo sulla bocca di tutti, in realtà, dietro la maschera di divertita eccitazione, è dominata da un profondo conformismo conservatore.

Acquista su Amazon
Acquista su Ibs
Acquista eBook nel nostro negozio online
Acquista eBook su Kobo

Martin Page

Martin Page (Parigi, 1975) ha studiato antropologia. È autore di romanzi, saggi e libri per l’infanzia. Con Coline Pierré, ha fondato la Monstrograph: una micro-casa editrice/laboratorio per testi atipici.