L’età non è uguale per tutti

Si può dilatare la giovinezza? E invertire il processo di invecchiamento? La risposta è sì, l’età non è uguale per tutti. Questo libro racconta come educare se stessi a restare giovani, nel corpo e nello spirito, in base alle ricerche scientifiche più attendibili. A 30, 50 o 70 anni. E, per la prima volta in Europa, il tema è affrontato grazie al contributo multidisciplinare di medici e ricercatori di un grande centro clinico e di ricerca: l’ospedale universitario Humanitas. Perché succede che l’età biologica non coincida con l’età anagrafica? Qual è il segreto per trattenere gli anni dorati del corpo e della mente? Sono gli interrogativi di chi tiene all’estetica e di chi vuole allontanare malattie come diabete, cancro, patologie cardiovascolari, reumatologiche e neurodegenerative. La chiave per restare giovani è spegnere l’infiammazione, gettare acqua sui piccoli fuochi che ardono dentro di noi: a volte protettivi, a volte distruttivi come ogni fiamma che si rispetti. Eliana Liotta racconta come in un romanzo le battaglie tra bene e male che avvengono nel nostro corpo, con i soldati del sistema immunitario ingaggiati in una guerra quotidiana che nessuno immagina di combattere. Nella seconda parte del libro, ogni lettore troverà una guida facile e pratica, con illustrazioni esplicative, per applicare alla propria quotidianità i risultati delle ricerche scientifiche: dalla dieta antinfiammatoria, con i cibi smart della giovinezza, agli esercizi e ai consigli contro lo stress.

Acquista su Amazon Acquista su IBS

Eliana Liotta

Eliana Liotta, scrittrice, giornalista e divulgatrice scientifica, è autrice di best seller tra cui La Dieta Smartfood, con il bollino scientifico dello Ieo, pubblicato in oltre 20 Paesi, e L’età non è uguale per tutti, scritto in team con i medici e i ricercatori dell’ospedale universitario Humanitas. Il suo ultimo saggio è Prove di felicità: raccoglie 25 idee riconosciute dalla scienza per vivere con gioia, in collaborazione con l’Università e l’Ospedale San Raffaele di Milano. Firma due rubriche settimanali sul Corriere della Sera: una sul Corriere Salute («Smart tips», dedicata a scienza e nutrizione) e una su Io donna.

COLLANA