Tra corpo e anima

Ludmila Ulitskaya esplora i confini che avvicinano, o separano, le persone in un libro che sovverte con la letteratura la quotidianità delle nostre vite. Seguendo i suoi personaggi nei momenti cruciali delle loro esistenze, ci invita a espandere e superare i limiti che ci sono imposti dalla società, dalle consuetudini, talvolta da noi stessi. Il sentimento in grado di cancellare le distanze tra gli uomini e l’amore: anche quando si manifesta nelle forme più varie – sia esso attrazione fisica, amore materno, adorazione o fedeltà – la sua forza salva i protagonisti di queste storie e cambia i loro destini con l’imprevedibilità di un incontro decisivo. Ludmila Ulitskaya compone un libro emozionante e poetico che indaga i confini del corpo e dell’anima, il nuovo capitolo dell’opera luminosa di una delle più apprezzate scrittrici contemporanee.
Hanno scritto di Ludmila Ulitskaya:
“Una scrittrice immensa.” Libération “ La grande signora della letteratura russa.”
Frankfurter Allgemeine
“Indagando la natura dell’amore, racconta le forze più profonde che modellano la nostra vita.”
The New York Times
“Una grande scrittrice. Si capisce che qualcuno abbia voluto paragonarla ad Anton Čhechov.”
Famiglia Cristiana

Disponibile dal 9 luglio 2020.

Acquista su Ibs
Acquista su Amazon
Acquista eBook sul nostro negozio online
Acquista eBook su Kobo

Ludmila Ulitskaya

Ludmila Ulitskaya, scrittrice e sceneggiatrice, è nata nel 1943 negli Urali. Si è laureata in Biologia all’Università di Mosca e ha lavorato come scienziata presso l’Istituto di Genetica. Poco prima della Perestroika ha assunto la direzione dell’Hebrew Theatre di Mosca (1979-1982) e si è dedicata alla drammaturgia. È stata la prima donna a vincere il Russian Booker Prize, nel 2001. Acclamata a livello internazionale, le sue opere sono tradotte in 20 lingue. Ha ricevuto numerosi premi in Italia (Premio Acerbi, 1998; Premio Penne, 1997 e 2006) e all’estero (Premio di Stato austriaco per la letteratura europea, 2014; Legion d’onore, 2014; Prix Medicis, 1996; nomination al Man Booker Prize, 2009). Ad oggi, Ludmila Ulitskaya è autrice di quindici romanzi (più di 4.500.000 copie vendute in tutto il mondo), di tre libri per bambini e di sei sceneggiature, rappresentate in molti teatri in Russia e in Europa.

COLLANA