Sinceramente vostro, Šurik

Šurik è stato allevato da una nonna carismatica e da una fragile madre artista e in lui “compassione e desiderio maschile risiedono nello stesso posto”. Così, grazie all’educazione ricevuta e al suo bell’aspetto, riscuote l’attenzione di qualunque donna, sia essa fanciulla o matrona, trovandosi a doverle sempre consolare. Ma la loro solitudine gli ispira compassione e ciò, invariabilmente, risveglia anche i suoi istinti sessuali. Matilda, Lena, Valerija, Svetlana, Sonja, tra molte altre, si aspettano conforto da lui, e non solo quello, e Šurik arriva ad annullare se stesso pur di compiere la sua missione di “filantropo sessuale”. In un romanzo ricco e corale la storia di Šurik, antieroe tragicomico profondamente originale, anima tenera e sensibile a cui sfugge la vita per pietà degli altri, si intreccia con il racconto della variegata e complessa società russa.

Traduzione di Emanuela Guercetti.

Acquista su Amazon
Acquista su Ibs
Acquista su Bookdealer
Acquista eBook nel nostro negozio online
Acquista eBook su Kobo

Ludmila Ulitskaya

Ludmila Ulitskaya, scrittrice e sceneggiatrice, è nata nel 1943 negli Urali. Si è laureata in Biologia all’Università di Mosca e ha lavorato come scienziata presso l’Istituto di Genetica. Poco prima della Perestroika ha assunto la direzione dell’Hebrew Theatre di Mosca (1979-1982) e si è dedicata alla drammaturgia. È stata la prima donna a vincere il Russian Booker Prize, nel 2001. Acclamata a livello internazionale, le sue opere sono tradotte in 20 lingue. Ha ricevuto numerosi premi in Italia (Premio Acerbi, 1998; Premio Penne, 1997 e 2006) e all’estero (Premio di Stato austriaco per la letteratura europea, 2014; Legion d’onore, 2014; Prix Medicis, 1996; nomination al Man Booker Prize, 2009). Ad oggi, Ludmila Ulitskaya è autrice di quindici romanzi (più di 4.500.000 copie vendute in tutto il mondo), di tre libri per bambini e di sei sceneggiature, rappresentate in molti teatri in Russia e in Europa.