Il fastidio delle parole

Dopo aver lavorato, tra gli altri, con Bertolucci, Rossellini, Comencini, Bellocchio e Scola, Fabio Garriba ha esplorato per tutta la vita l’arte della poesia. Nella scrittura in versi, Garriba esplora le sue esperienze, presenti e passate, con parole animate da una grazia diffusa, spesso volutamente contraddetta da idee improvvise, contorsioni, piccole acrobazie, esprimendo, accanto a una malinconica visione sentimentale, un’essenza vitale, positiva. C’è in questa raccolta tutto il suo grande senso dell’umorismo, di intensità e colore variabile, ma soprattutto un’attenzione minuta alle cose quotidiane, semplici, che risplendono come intuizioni improvvise e felici, sapientemente incastonate fra i versi.

Acquista su Amazon Acquista su IBS

COLLANA