Fuga da Parigi

In una Francia occupata dai nazisti, Hortensia, bella e viziata, vive insoddisfatta il suo matrimonio con Daniel Mayer, noto esperto d’arte, dal carattere cinico e ambizioso. Quando il dramma che sconvolge l’Europa li costringe alla fuga, durante il viaggio conosce il giovane Jean Louis, un collaboratore di Daniel, e tra loro nasce un breve amore che annulla la ragione e sospende il tempo, fin quasi a far loro dimenticare la guerra in corso. Ma la guerra finisce col separarli e Hortensia viene coinvolta in una complessa e oscura rete di vendette trasversali e tradimenti che ruotano attorno a un crimine commesso da Daniel e a tre disegni rubati. Sconvolta dalla piega drammatica che prende la sua vita, Hortensia assiste impotente al crollo delle sue certezze: tra accuse di collaborazionismo e la scomparsa delle persone a lei più care, coltiva il ricordo del suo amore speciale per Jean Louis che non riuscirà mai a dimenticare.
Fuga da Parigi è il racconto di un sentimento luminoso vissuto in un tempo di tragica oscurità. Tra le sue pagine prende vita un mondo in bilico tra realtà e finzione, una storia corale di epica quotidiana, fatta di sconfitte, desideri, nostalgia e speranza.

Acquista su IBS

Anne Hamilton

Anne Hamilton, argentina, laureata in letterature straniere, appassionata di cinema e di musica, ha scelto di mantenere l’anonimato e utilizzare uno pseudonimo. Dopo aver molto viaggiato, da qualche tempo ha paura di volare e non lascia Buenos Aires dove vive con i suoi amatissimi cani. Anne si è scoperta narratrice quando, incuriosita da tre quadri scovati al mercato delle pulci a Parigi e seguendo le indicazioni suggerite dai timbri sul retro, ha provato a tracciare la loro storia. Da questa ricerca nasce Fuga da Parigi, il suo romanzo d’esordio che, tra fantasia e realtà, traccia un ritratto appassionato degli anni a cavallo della seconda guerra mondiale.